Come scegliere la porta Garage

Negli ultimi anni 20 anni sono aumentati in maniera esponenziale le porte garage con
sistema di apertura motorizzato. Sono inoltre divenute altamente personalizzabili e quindi
meglio si fondono nello stile dell’edificio in cui vengono installate. Oblò, porte pedonali,
materiali, tipi di verniciatura, spessore dei pannelli sono solo alcuni degli optional tra i quali
scegliere e che possono mandare in confusione un acquirente.
Cercheremo di fare il punto sulle considerazioni fondamentali da fare all’atto della scelta.
Prezzo:
Questo è un fattore che viene preso in considerazione con notevole interesse ed è
strettamente legato ai materiali impiegati (vedi Secur Pan Breda), sistemi di apertura,
dimensioni della porta garage solo per citarne alcuni. Non meno rilevante è anche la
capacità tecnica e l’esperienza degli installatori, che può essere valutata grazie ad un
portfolio lavori.
Ricordate che una porta garage basculante o sezionale ,va installata solo da personale
qualificato in quanto più tecnico come prodotto rispetto alla classica serranda.
Di seguito una classifica dei prodotti in ordine di prezzo , ma non certo di qualità
1- Porte basculanti in acciaio zincato
2- Porte avvolgibili in acciaio zincato
3- porte sezionali da garage in acciaio verniciato
4- Porte sezionali in alluminio con tamponamento trasparente
5- Porte avvolgibili in alluminio
6- Portoni a libro
7- Portoni sezionali in legno
8- Basculanti in legno.
Rivestimenti– La scelta è da considerarsi molto soggettiva, il legno o simil legno ha un
aspetto più classico rispetto all’alluminio e quindi va valutato l’aspetto dell’edificio in cui
andrà a inserirsi.
Per quanto riguarda gli spessori, oggi si possono avere pannelli anche sino a 42mm che
riescono a garantire un elevato isolamento termo/acustico dove richiesto.
Meccanismo– Premesso che un sezionale può essere scelto anche senza motorizzazione,
senza inficiare sulla semplicità di apertura(grazie ai suoi sistemi a molle) , va da se che un
meccanismo motorizzato semplifica la vita. L’altra valutazione da fare è se si desidera un
portone sezionale o una porta basculante. Il primo è formato da pannelli che scorrono
perpendicolarmente all’interno di guide, il secondo è debordante questo vuol dire che non si
potrà parcheggiare nell’immediata vicinanza della porta ma bisogna dare la possibilità alla
porta di percorrere la sua escursione(vedi foto sotto).

 

porta basculante legno

 

Sicurezza-i portoni sezionali o basculanti che siano non hanno nulla da invidiare in quanto a sicurezza passiva alle classiche serrande, e possono essere dotati di qual si voglia sistema di antifurto. Le aperture possono essere azionate con chiave elettronica , codice o impronta digitale.
Manutenzione– Un portone garage, specie se sezionale, non richiede una costante manutenzione.I pannelli zincati e verniciati con tecniche speciali, sono nati per durare nel tempo, ma un utilizzo continuo e gli agenti corrosivi possono mettere a dura prova anche la roccia. Le aziende fornitrici offrono anche pacchetti a buon prezzo per la manutenzione, di modo che il nostro portone possa durare per decenni.

Sperando di avervi chiarito alcuni aspetti fondamentali dei portoni e porte garage, vi invito a contattare uno dei nostri tecnici allo 081/288584 per ulteriori informazioni.

preventivo portoni